Motivazioni Artistiche e Tecniche.

Le (e)Motivazioni
Artistiche e Tecniche

L’obiettivo principale di Terzo Orecchio consiste non solo nel registrare col massimo realismo la Qualità Timbrica, la Dinamica e la Spazialità tridimensionale degli eventi sonori e dei relativi ambienti acustici, ma soprattutto nella sfida di catturare la “Componente Emotiva” specifica di un’esecuzione Musicale dal Vivo e/o di un evento sonoro Naturale, e cioè di “raccogliere” e conservare l’Energia vibrante della Musica e del Suono, quel flusso di vibrazioni che risveglia la nostraAttenzione uditiva, coinvolge i nostri Sensi ed ha il potere di farci danzare, sognare, commuovere, meditare, e così via… insegnandoci la gioia di Vivere.

In altre parole, Terzo Orecchio persegue umilmente il sogno di “catturare” l’effimera Magia della Musica, sia essa di origine Strumentale, Vocale o Naturale, e di immortalarla “dal vero“, così come viene udita dall’uomo, immersa nel suo reale“Panorama Acustico” tridimensionale.

La Tecnologia

Per tentare di raggiungere questo ambizioso obiettivo, Terzo Orecchio si avvale – fin dal 2001 – della superlativaTecnologia Binaurale, utilizzando esclusivamente i suoi microfoni “a testa artificiale” Neumann® KU 100 ‘dummy head’(testa di manichino).

Questo particolare sistema di Ripresa Audio Professionale ci appare senz’altro il più indicato per avvicinarsi quanto più possibile alla realizzazione di Registrazioni “Emotivamente Magiche“.

Proviamo a spiegarne i motivi:

L’Udito Binaurale

La tecnica di Ripresa Audio Binaurale si distingue radicalmente da qualunque altra tecnica (Mono, Stereo, Multicanale), poichè si basa su un sofisticato microfono ambientale a forma di testa umana, dotato di orecchie artificiali e specificamente progettato e costruito per riprodurre la fisiologia dell’udito umano.
Questo speciale microfono, in pratica, “percepisce” i suoni a 360° sferici, cioè da tutte le direzioni ad esso circostanti – proprio come il nostro udito – e li traduce in un comune segnale audio stereo: su due soli canali, eppure conservandone la medesima, effettiva tridimensionalità!

Inoltre la superlativa qualità delle due capsule microfoniche inserite nelle orecchie artificiali del Neumann® KU 100 garantisce l’assoluta naturalezza nella registrazione di qualunque genere di suono, talvolta persino superiore alla nostra percezione diretta!
Ciò è possibile grazie ad uno stadio di equalizzazione psico-dinamica integrato che mima il comportamento muscolare del nostro apparato uditivo, adeguandosi costantemente alle diverse situazioni acustiche.

Riassumendo, il microfono Binaurale cattura tutti i suoni dell’ambiente circostante al posto delle nostre orecchie, ovvero in modo estremamente simile al nostro udito, e così ci permette di riascoltarli col massimo realismo tridimensionale! (vedremo più avanti il sistema più corretto ed altro…)

Primo Esperimento : Carta 3D.

Breve dimostrazione di Registrazione Binaurale 3D Ambientale, a cura di Terzo Orecchio Binaural Recordings e Viaggi Sonori 3D.

Supporta Terzo Orecchio Binaural Recording Artists!

Supporta Terzo Orecchio Binaural Recording Artists!

 

 

 

 

Annunci
di viaggisonori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...